Iscriviti o accedi al sito per poter usufruire
integralmente dei nostri servizi
In.P.U.T

Il progetto ha gettato le basi per un percorso di lungo periodo con l’obiettivo di far migrare il profilo del Cultural Event Manager nell’EQF.

Obiettivi:

- Comparare i percorsi formativi formali e non formali rivolti ai Manager di eventi culturali con le reali competenze utilizzate “sul campo” da questi professionisti al fine di migliorare l’offerta formativa
- Definire le competenze informali e non formali del Cultural Event Manager come primo passo verso il loro riconoscimento
- Migliorare la qualità della mobilità europea per il Cultural Event Manager sottolineando opportunità e ostacoli.

L’idea progettuale è nata da una riflessione sul profilo del Cultural Event Manager in Europa, le sue competenze e prospettive dal punto di vista dell’Industria Creativa e Culturale e dal contatto, nel corso di attività di formazione e mobilità europea, con centinaia di professionisti, formatori e allievi nel settore dell’Event Management. L’offerta formativa nel management di eventi culturali aumenta ma imprese, professionisti, allievi e tirocinanti sottolineano una carenza in termini di competenze, esperienza pratica e opportunità di mobilità transnazionale. Nel corso delle proprie attività di formazione e mobilità europea il Ce.S.F.Or. e i partner hanno ricevuto richieste di partecipazione ben al di la dei posti disponibili. Molti professionisti del settore provengono da percorsi informali e le loro competenze non formali e informali devono essere riconosciute per facilitarne la “portabilità” internazionale e l’inclusione nel mercato del lavoro.

Il progetto si è focalizzato su:

- Teatro, musica, mostre, cinema
- Competenze in tema di fundraising, promozione/comunicazione, direzione artistica/tecnica e logistica.

Copyright 2014 Cesfor All Rights Reserved | Privacy e Policy | C.F. 97194400582