Iscriviti o accedi al sito per poter usufruire
integralmente dei nostri servizi
ProTour

Il progetto PRO-TOUR Professionals in Tourism ha sostenuto in modo prioritario la mobilità dei professionisti/formatori nel settore del turismo, in particolare i formatori dei CPFP (Centri Provinciali Formazione Professionale) della Provincia di Roma ubicati nel territorio del Lazio. Inoltre ha previsto la partecipazione e la mobilità dei dirigenti/funzionari d’istituzioni pubbliche locali coinvolte nella gestione dei percorsi formativi sul turismo, al fine di migliorare le modalità di integrazione e gestione dei percorsi di apprendimento formali e non formali. Al progetto hanno partecipato organizzazioni intermediarie in grado di garantire in ogni paese il coinvolgimento di imprese ed istituti di formazione attivi nel settore turistico. Questo network europeo ha permesso, attraverso le attività del progetto un confronto sistematico sulla pratiche di insegnamento/apprendimento formali e non formali dei percorsi di tirocinio nel settore turistico.

I principali obiettivi del progetto riguardano:

a) migliorare l’apprendimento dei percorsi formali e non formali nei contesti formativi e lavorativi.
b) riconoscere e valorizzare le competenze acquisite in tali contesti
c) integrare le pratiche di apprendimento formali e non formali
d) avviare un confronto ed una riflessione sul riconoscimento e la certificazione delle competenze informali e non formali nel settore turistico-alberghiero, in un’ottica di Learning Outcomes.

Risultati attesi:

- individuare e valorizzare gli outcomes dei percorsi al fine di rendere più efficace l’integrazione dei professionisti/formatori nel mercato del lavoro.
- report sulla validazione e certificazione delle competenze formali/non formali (Learning Outcomes).
- riconoscimento e trasparenza dei percorsi attraverso il certificato EUROPASS Mobilità.

Le mobilità dei formatori/professionisti sono state realizzate in tutti i paesi della partnership al fine di poter accrescere il confronto e la partecipazione alle esperienze formali e non formali. Sono state previste 20 mobilità di due settimane in 5 paesi europei Spagna, Germania, Francia, Portogallo e Ungheria. La durata del progetto è stata di 24 mesi. L’esperienza acquisita e le metodologie sperimentate sono state condivise con i soggetti istituzionali al fine di migliorare l’apprendimento dei percorsi formali/non formali nei contesti formativi e lavorativi.

Copyright 2014 Cesfor All Rights Reserved | Privacy e Policy | C.F. 97194400582